FISIOTERAPIA

BIOIMPEDENZIOMETRIA IN FISIOTERAPIA

Per i fisioterapisti la bioimpedenziometria è uno strumento che offre nuove possibilità in termini di prevenzione, analisi del rischio e valutazione dei progressi del paziente.

Biody Xpert è un dispositivo per bioimpedenziometria multifrequenza che in pochi secondi mette a disposizione del fisioterapista una notevole quantità di informazioni sul suo paziente, ma è anche uno strumento di comunicazione con il medico curante che apre nuovi sbocchi, come la gestione nutrizionale, il dimagrimento, ecc.. Nel campo della prevenzione è un dispositivo che gli permette di rilevare un rischio di sarcopenia, osteopenia, malnutrizione, disidratazione o iperidratazione…

 

Quali sono i vantaggi del Biody Xpert zm II per i fisioterapisti?

 

 

Nel campo della prevenzione e dell’analisi del rischio, quali sono i vantaggi di Biody Xpert per il fisioterapista?
  • Predizione dei sintomi della sarcopenia.
  • Predizione dei sintomi dell’osteopenia/osteoporosi.
  • Predizione del rischio di lesioni ripetitive.
  • Predizione del rischio cardiovascolare.
  • Predizione del rischio metabolico.
  • Predizione del rischio di edema.
  • Predizione del rischio di obesità massiva o patologica.
  • Predizione della denutrizione.
Nel campo della valutazione del paziente e del follow-up, quali sono i vantaggi di Biody Xpert per il fisioterapista?
  • Rilevazione di squilibri, nella massa muscolare/massa ossea e/o massa totale/massa ossea, che possono essere la causa di lesioni ripetitive (distorsioni, tendiniti…)
  • Valutazione della massa muscolare scheletrica degli arti, del peso secco escluso il grasso, delle proteine metaboliche del paziente, per una migliore preparazione dei protocolli di riabilitazione del paziente in caso di atrofia muscolare e una migliore analisi dei benefici del trattamento.
  • Valutazione qualitativa della massa cellulare attiva che consente, tra l’altro, un’analisi qualitativa della massa muscolare scheletrica.
  • Valutazione dei compartimenti idrici (extracellulare e intracellulare), che consente una migliore identificazione dell’eventuale necessità di un drenaggio linfatico.
  • Valutazione del tasso di idratazione della massa magra alipidica, specialmente in caso di disidratazione: un fattore importante, sia in ambito sportivo sia negli anziani e nelle cure postoperatorie.
  • Valutazione del grasso corporeo e del rapporto tra massa grassa e massa muscolare e loro evoluzione nel tempo.
  • Valutazione del metabolismo basale del paziente e del TDEE (dispendio energetico totale giornaliero), fondamentali nel caso in cui occorra un riequilibrio nutrizionale.
  • Seguire il paziente per tutta la vita, con un migliore coordinamento con il medico di famiglia (rilevazione dei rischi) e, di conseguenza, un miglior mantenimento dei pazienti.
Maggiore consapevolezza e motivazione dei pazienti.
  • Indicatori semplici e pedagogici come il “target” permettono al paziente di capire istantaneamente il suo equilibrio, gli squilibri e l’obiettivo da raggiungere.
  • L’assegnazione di obiettivi ai pazienti e i progressi sono un elemento fondamentale della motivazione, specialmente nel caso della riabilitazione posttraumatica.
  • La cronologia consente al paziente di comprendere meglio i risultati ottenuti e i pregi del trattamento.
Un dispositivo pressoché indispensabile nelle nuove discipline

Un dispositivo pressoché indispensabile nelle nuove discipline a cui può ambire il fisioterapista.

  • Nutrizione e micronutrizione I problemi di peso sono uno dei problemi che i fisioterapisti devono affrontare perché, oltre al danno cardiovascolare, al diabete… che possono determinare un eccesso di grassi, la nozione stessa di sovrappeso ha un’incidenza significativa su altri rischi come quelli legati alle articolazioni. SIIN, Scientific Institute for Reasoned Nutrition oggi organizza corsi di formazione per fisioterapisti.
  • Dimagrimento. Qualunque sia il tipo di dimagrimento praticato, la nutrizione avrà un ruolo importante nel risultato. È quindi importante avere dimestichezza con la composizione corporea del paziente prima di iniziare ed essere in grado di monitorare i suoi progressi nel corso del trattamento.
  • Preparazione sportiva e follow-up di atleti di alto livello.
Vorreste uno strumento adeguato per le visite a domicilio?

Gli analizzatori di bioimpedenza eBIODY sono leggeri, poco ingombranti, portatili e wireless Biody Manager (software di interpretazione delle misure) è ospitato su un server medico sicuro, che lo rende facile da utilizzare in tutte le circostanze. Potete anche eseguire misure al volo, senza l’ausilio di un computer, dal vostro smartphone.

PERCHÉ SCEGLIERE BIODY XPERT?

DISPOSITIVO MEDICO

Biody Xpert è un dispositivo medico certificato dal laboratorio metrologico e di prova francese GMED (organismo notificato per la certificazione e la qualità).

BLUETOOTH

Tecnologia Bluetooth di ultima generazione

MULTIFREQUENZA

Tecnologia multifrequenza full body a 5 frequenze (5, 20, 50, 100, 200)

FUNZIONANTE A BATTERIA

Dispositivo portatile funzionante a batteria, non richiede la presenza di una presa di corrente.

SOFTWARE MULTIMEDIALE

Utilizzate il software Biody Manager sul vostro PC, MAC, tablet o telefono. Compatibile con MAC, Windows, Android e IOS.

SICUREZZA DEI DATI

Crittografia delle informazioni relative ai soci del vostro centro fitness su server per dati sanitari approvato (standard di sicurezza europeo ASIP).

SICUREZZA DEI DATI

Tecnologia di misurazione mani/piedi brevettata.

Z

TECNOLOGIA CERTIFICATA

Biody Xpert si basa su oltre 100 pubblicazioni riconosciute sul tema della tecnologia bioimpedenziometrica per il corpo umano.

Testimonianze

Cosa pensano i clienti dell’esperienza eBIODY!

En image

Nos professionnels

Références

Volete saperne di più?

Registrati e ricevi il nostro caso di studio.
Si prega di compilare tutti i campi.